Cliccka per vedere il filmato

In porta con Scuffet

0
Cliccka per vedere il filmato

Cliccka per vedere il filmato

“Cresciuto nel mito di Buffon, ora sogno il Mondiale”  (altro…)
La scia dietro un modello in scala di un pallone da calcio. Bassa velocità dell'aria (immagine a sinistra) e alta velocità dell'aria (immagine a destra). La differenza di dimensione della scia è evidenziata in chiaro.

Brazuca, niente più maledette!

0

Secondo lo studio di un ricercatore della Sheffield University, pubblicato sul magazine online inglese The Conversation, Brazuca, il pallone ufficiale di Brasile 2014, presenta diverse migliorie rispetto al suo predecessore, il criticatissimo Jabulani, che garantiranno una traiettoria più “regolare” dei tiri anche a basse velocità.
Come? Il pallone di Rio avrà cuciture più lunghe e più profonde rispetto al pallone di Sudafrica 2010 il cui vero tallone di Achille non era il peso, di 25g superiore al minimo consentito, ma la superficie eccessivamente liscia. (altro…)

Cliccka per vedere il video

L’allenamento di Petr Cech

0

Un allenamento probabilmente mirato alla destrezza alla coordinazione spazio-temporale e al senso della posizione. Di certo una proposta alla quale il numero uno del Chelsea ha risposto in maniera eccellente. Di fronte al portiere, tre persone: due ai lati pronti a calciare un normale pallone e, lo stesso allenatore, al centro pronto a colpire con una racchetta delle palline da tennis. La seduta di allenamento si riferisce alla rifinitura in vista della partita di Champions League contro il Galatasaray allo Stamford Bridge. (altro…)

Buffon resta imbattuto per 745' nel corso del 2013/14: cadrà a Bergamo

Buffon come Zoff: 476 presenze con la maglia della Juve

0

Un altro grande traguardo agguantato, per Gigi Buffon. Contro il Genoa, il portiere ha fatto registrare la sua 476ª presenza con la maglia della Juventus, eguagliando un’altra leggenda del suo ruolo come Dino Zoff. Nel giorno dopo, ripercorriamo la sua storia in bianconero nei 10 scatti più significativi, dall’esordio ai trionfi da capitano. Intanto La Juventus, tramite il suo canale youtube pubblica questa emozionante clip.

Bardi, Leali, Mirante, Scuffet e Peirn

I portieri del futuro: “Sogniamo il Brasile!”

0

Bardi, Leali, Mirante, Scuffet e Peirn

 

“Io dei 23 per il Brasile non ho ancora deciso nulla, l’unico titolare è Buffon. Tutti gli altri sono sotto osservazione”. A tre mesi dall’inizio del Mondiale, Cesare Prandelli conferma che nessuno può sentirsi sicuro di un posto nell’undici titolare. In un’intervista esclusiva concessa a RaiSport 1, che andrà in onda stasera su ‘Zona 11 post meridiem’, il Commissario Tecnico spiega che solo Gigi Buffon può dormire sonni tranquilli: “Per me è l’unico titolare, per tutto il resto devo valutare la condizione fisica e lo stato mentale”. Dopo aver sottolineato che “purtroppo alcuni dei nostri giovani si sono persi”, il Ct si è detto soddisfatto per lo stage che si è concluso oggi a Roma e che gli ha permesso di vedere all’opera alcuni talenti emergenti: “Il bilancio è molto positivo, i ragazzi hanno partecipato con grande entusiasmo e attorno a loro c’era un buon clima. Tutti dobbiamo pensare che questi saranno i giocatori della nazionale del futuro. Non vedo lo stage come un contentino, sappiamo che i calendari sono fitti e che i club hanno tanti impegni. Dovremo dare una continuità a questo stage per farli crescere, sia da un punto di vista tecnico che mentale, per capire anche se riescono a sopportare il grande stress“. [Fonte] (altro…)

Hakan Calhanoglu

Goal da 41 metri: Hakan Calhanoglu

0

Weidenfeller, estremo difensore del Borussia Dortmund, decide di difendersi senza la barriera venendo però beffato da 41 metri grazie alla grandissima rete del giocatore turco. Amburgo che vincerà il match per 3-0. (altro…)

viareggio cup 2014

Fabrizio Alastra premiato miglior portiere al Viareggio cup 2014

0

Il futuro per la porta a Palermo ha un nome e cognome: Fabrizio Alastra. È tornato dal torneo di Viareggio con il riconoscimento del migliore nel suo ruolo: se ne sono visti nella tradizionale competizione internazionale primavera, dal viola Lezzerini, prima che si infortuna tasse, a Borra del Verona, il pararigori che ha eliminato la Juve agli ottavi, al milanista Gori, appena arrivato dal Brescia in comproprietà. (altro…)

Torna all'inizio