Pubblicato il

Allenamento del portiere, dall’attività di base all’alta specializzazione

CAMPI IN GOMMA RICICLATA PER I NUMERI 1 DEL CALCIO

Sul campo in erba sintetica con gomma riciclata del Centro Sportivo Bernardini di Roma Capitale uno stage formativo per allenatori dei portieri e giovani portieri, promosso da Ecopneus, UISP e con l’organizzazione del blog ilnumero1.it, condotto da Claudio Filippi, allenatore dei portieri Juventus FC, e Marco Garofalo, allenatore dei portieri del settore giovanile SS Lazio.

 Sabato 9 giugno, ore 9,30 – Centro Sportivo Fulvio Bernardini

Via dell’Acqua Marcia 51, Roma

Sport e ambiente si incontrano sul campo in erba sintetica di ultima generazione realizzato grazie alla gomma riciclata dei Pneumatici Fuori Uso-PFU del Centro Sportivo Bernardini di Roma.

Una tecnologia che risponde ai massimi standard UEFA, FIFA e Lega Nazionale Dilettanti (che sovraintende in Italia alla realizzazione di tutti i campi da calcio) e che consente prestazioni tecniche del tutto analoghe ai migliori campi in erba naturale, con anche dei vantaggi dal punto di vista gestionale ed economico (per la cura del manto verde, i trattamenti fitosanitari, il consumo di acqua per innaffiare).

Performance ai massimi livelli che hanno portato uno dei migliori preparatori dei portieri del panorama calcistico europeo, Claudio Filippi, allenatore dei portieri della prima squadra della Juventus FC e responsabile dell’Area Portieri Juventus, Marco Garofalo, allenatore dei portieri del settore giovanile SS Lazio, a scegliere il campo con gomma riciclata del Bernardini per ospitare sabato 9 giugno il corso formativo “Allenamento del portiere: dall’attività di base all’alta specializzazione”.

Il corso è organizzato da ilnumero1.it, blog specializzato sul mondo dei portieri di calcio, da Ecopneus il principale responsabile della gestione dei PFU in Italia e da UISP-Unione Italiana Sport Per tutti, per rimarcare come lo sport possa e debba svolgere anche un ruolo sociale, facendosi veicolo di messaggi positivi come la sostenibilità e l’attenzione alle tematiche del riciclo, specialmente verso le giovani generazioni.

Il corso coniuga l’innovazione nelle metodologie di allenamento dei portieri con l’innovazione tecnologica di un campo in erba sintetica di ultima generazione con intaso in gomma riciclataha dichiarato Claudio Filippi. “Campi di questa qualità sono adesso utilizzati anche nei centri sportivi di club importanti, tra cui squadre di serie A come il Bologna, l’Atalanta e la Juventus, dato che la prestazione che si ha durante l’allenamento è molto simile a quella che si ha sull’erba naturale”.

I ragazzi e gli allenatori che parteciperanno al corso affronteranno lezioni in aula e poi una sessione di esercitazioni in campo insieme ai tecnici Marco Garofalo, Francesco Cioffarellie Vincenzo Saccoccio della SS Lazio, sotto la supervisione di Filippi. Il campo sarà suddiviso in 3 stazioni, con un tecnico di riferimento in ognuna e ogni stazione avrà una proposta di allenamento diversa dalle altre; ogni 30 minuti i giovani portieri ruoteranno in modo tale da poter svolgere tutte le esercitazioni previste.

Parate, rilanci, rinvii, prese, uscite, sono infatti i gesti tecnici alla base del ruolo del portiere. Ma il calcio moderno ha portato ad un’evoluzione nella tecnica e nel ruolo dell’estremo difensore, chiamato ad esempio a partecipare sempre di più anche alla fase di impostazione offensiva della squadra. Per questo è necessaria una formazione costante, sin da giovani: non solo allenamento tecnico ma una preparazione che riesca a simulare il più possibili le reali dinamiche di gioco.

Poterlo fare su un campo di ultima generazione con gomma riciclata è un valore aggiunto per i ragazzi, per il mondo dello sport e per l’ambiente.

Il programma della giornata a questa pagina: leggi

Pubblicato il

Il portiere nell’attività di base – le capacità coordinative e la tecnica (Foto e Video)

Questi eventi sono possibili solo grazie all’energia che ci trasmettete. Grazie di cuore ai 44 presenti al centro sportivo del Chisola, al presidente e allo staff tecnico degli allenatori dei portieri per l’ospitalità. Ci avete fatto sentire a casa. Grazie ai nostri partner Capox e ai portieri . A Il Nuovo Calcio,  Youcoach e a Luca Forti per le foto. Infine grazie ai relatori Marco Garofalo, Daniele Borri e al Mister Claudio Filippi per la sua preziosa presenza e per le belle parole in nostro supporto.

Di seguito i video in diretta della dimostrazione in campo

Pubblicato il

L’allenamento tecnico e coordinativo del giovane portiere nel calcio moderno – Le foto e i video

Il seminario del 19 Marzo 2018 è stato un grande momento di crescita e confronto. Un ringraziamento particolare ai tecnici Marco Garofalo, Daniele Borri e Manuel Amoroso ed alle loro società di appartenenza (Lazio, Juventus e Inter) per la disponibilità espressa. Alla polisportiva Cimiano per l’ospitalità, a Luca Forti per le foto ed ai prodotti di abbigliamento tecnico Capox. Infine a tutti i partecipanti che siete il cuore e l’anima di questi eventi. Tra gli iscritti allenatori dei portieri tesserati con le società professionistiche di Chievo Verona, Inter e Atalanta. Per tutti coloro che se lo sono persi vi informiamo che sono aperte le iscrizioni per il seminario a Torino. Vi aspettiamo.

Pubblicato il

L’allenamento tecnico e coordinativo del giovane portiere nel calcio moderno

In un tempo non troppo lontano la pigrizia motoria era una cosa rara.
Erano invece ricorrenti le attività di gioco nel cortile, il rincorrersi, saltare la corda, lanciarsi la palla.

Lo sviluppo delle capacità motorie avveniva tramite il gioco di strada, permettendo così lo sviluppo armonico involontario del corpo e le relazioni sociali, di cooperazioni e convergenze di energie mirate ad un fine comune. Non esistevano le scuole sportive, abbinate all’istruzione però iniziative come i giochi della gioventù che aumentavano il regolare sviluppo motorio.

Oggi ci si è ridotti all’immobilità della casa e, secondo un rapporto di Eurydice, l’Italia è fanalino di coda tra i paesi dell’Unione Europea per le ore di educazione fisica a scuola. In questo scenario, che poco valorizza gli sport in generale, come bisogna comportarsi nello specifico trattando la figura del portiere nell’attività di base? Quali sono gli obiettivi da perseguire?

Avremo modo di discuterne insieme, Lunedì 19 Marzo con i nostri relatori Marco Garofalo (SS Lazio), Daniele Borri (FC Juventus) e Manuel Amoroso (FC Internazionale). Partecipa al seminario, iscrizioni aperte fino al 15 Marzo 2018.

Per ulteriori informazioni accedi alla pagina web

Pubblicato il

L’allenamento del portiere nel calcio italiano: il comunicato stampa

I numeri 1 del calcio si allenano su campi in gomma riciclata

 Uno stage formativo dei migliori preparatori dei portieri italiani sull’evoluzione tecnica dell’allenamento dei portieri si è svolto sull’innovativo campo del Bologna Fc 1909. Claudio Filippi, allenatore dei portieri della Juventus Fc “l’interesse del calcio professionistico per i campi in sintetico è in aumento

Continua a leggere L’allenamento del portiere nel calcio italiano: il comunicato stampa

Pubblicato il

Il programma della giornata: L’allenamento del portiere nel calcio italiano

Il blog ilnumero1.it è felice di annunciare il programma della giornata del seminario “L’ALLENAMENTO DEL PORTIERE NEL CALCIO ITALIANO Tradizione, innovazione e nuove mode” rivolto a tutti gli allenatori dei portieri e che si svolgerà il 5 GIUGNO dalle ore 9.30 alle ore 18.15 presso il centro tecnico del Bologna FC 1909 “N. Galli” via Casteldebole, 6/10 Bologna. Continua a leggere Il programma della giornata: L’allenamento del portiere nel calcio italiano

Pubblicato il

Seminario con Claudio Filippi. Il portiere nel 2016: metodologia e strumenti di allenamento

Corso-stage per operatori, portieri, studenti con Claudio FILIPPI (F.C. JUVENTUS)

presso il Centro Sportivo “M. Casadei” della Polisportiva Cimiano, Via Don Giovanni Calabria 16, 20134 Milano
9 maggio 2016
Destinatari del corso: allenatori dei portieri, allenatori di campo, dirigenti, osservatori, portieri, studenti universitari

Il corso si compone di una sezione teorica e una pratica, saranno messi in evidenza tutti gli aspetti tecnico-tattici che interessano il portiere di alto livello ed evidenziazione delle metodiche moderne e dei nuovi strumenti d’allenamento: oltre agli Air Body, il “Filippi Shield”, mezzo ideato e brevettato da Claudio Filippi, utilizzato per l’allenamento di Gianluigi Buffon di tutti i portieri della Juventus e di altri club che ne hanno testato e apprezzato l’utilità.

Obiettivo del corso: analizzare lo sviluppo della figura del portiere moderno e le relative metodiche d’allenamento, offrendo spunti interessanti e consigli, utili a tutti coloro che si occupano di questo affascinante e complesso ruolo, interagendo con gli stessi relatori.

PROGRAMMA DEL CORSO
09:30 – 10:00 : Registrazione iscritti
10:00 – 12:45 : Sezione teorica (metodiche di addestramento e allenamento, presentazione delle funzioni dei nuovi strumenti allenanti, tecniche di valutazione del portiere)
12:45 – 14:00 : Pausa pranzo (presso la struttura ospitante)
14:00–16:30: Sezione pratica (attività esercitative dirette dai relatori con la partecipazione di portieri Senior e Junior)

Costi di iscrizione
Standard = 125,00 €
Per gruppi minimo 3 o più persone = 95,00 € a testa

Studenti dell’Università degli Studi dell’Insubria ai quali sarà riconosciuto un CFU (credito formativo universitario) = *89,00 €

Nella quota di iscrizione sono compresi:
– attestato di partecipazione,
– pranzo presso il Centro Sportivo;
– copia del libro di Claudio Filippi e Luca Squinzani L’evoluzione tecnico-tattica del portiere da USA 1994 a Brasile 2014; nuovi modelli di comportamento in gara. Perugia: Calzetti & Mariucci, 2015.

Per iscrizioni http://goo.gl/forms/pmNHjCU83b