Pubblicato il

La prima giornata in bianconero di Mattia Perin

Fonte Gazzetta dello Sport 09-06-2018

ll neo portiere bianconero, dopo aver svolto le visite mediche, si è presentato così ai microfoni di J TV: “Arrivo in punta di piedi con la massima umiltà, ho tanto da imparare ma spero quest’anno dare il mio contributo quando serve e di farmi trovare pronto. C’è stato un forte interesse del club, quando mi ha contattato al telefono il mio agente non ho potuto che dire di si“.

A un certo punto, la lunga attesa pomeridiane stata squarciata da un messaggio inatteso: è arrivato al J Medical pure Claudio Filippi, il preparatore dei portieri che dal 2010 ha cambiato dal profondo il ruolo più delicato. Continua a leggere La prima giornata in bianconero di Mattia Perin

Pubblicato il

Allenamento del portiere, dall’attività di base all’alta specializzazione

CAMPI IN GOMMA RICICLATA PER I NUMERI 1 DEL CALCIO

Sul campo in erba sintetica con gomma riciclata del Centro Sportivo Bernardini di Roma Capitale uno stage formativo per allenatori dei portieri e giovani portieri, promosso da Ecopneus, UISP e con l’organizzazione del blog ilnumero1.it, condotto da Claudio Filippi, allenatore dei portieri Juventus FC, e Marco Garofalo, allenatore dei portieri del settore giovanile SS Lazio.

 Sabato 9 giugno, ore 9,30 – Centro Sportivo Fulvio Bernardini

Via dell’Acqua Marcia 51, Roma

Sport e ambiente si incontrano sul campo in erba sintetica di ultima generazione realizzato grazie alla gomma riciclata dei Pneumatici Fuori Uso-PFU del Centro Sportivo Bernardini di Roma.

Una tecnologia che risponde ai massimi standard UEFA, FIFA e Lega Nazionale Dilettanti (che sovraintende in Italia alla realizzazione di tutti i campi da calcio) e che consente prestazioni tecniche del tutto analoghe ai migliori campi in erba naturale, con anche dei vantaggi dal punto di vista gestionale ed economico (per la cura del manto verde, i trattamenti fitosanitari, il consumo di acqua per innaffiare).

Performance ai massimi livelli che hanno portato uno dei migliori preparatori dei portieri del panorama calcistico europeo, Claudio Filippi, allenatore dei portieri della prima squadra della Juventus FC e responsabile dell’Area Portieri Juventus, Marco Garofalo, allenatore dei portieri del settore giovanile SS Lazio, a scegliere il campo con gomma riciclata del Bernardini per ospitare sabato 9 giugno il corso formativo “Allenamento del portiere: dall’attività di base all’alta specializzazione”.

Il corso è organizzato da ilnumero1.it, blog specializzato sul mondo dei portieri di calcio, da Ecopneus il principale responsabile della gestione dei PFU in Italia e da UISP-Unione Italiana Sport Per tutti, per rimarcare come lo sport possa e debba svolgere anche un ruolo sociale, facendosi veicolo di messaggi positivi come la sostenibilità e l’attenzione alle tematiche del riciclo, specialmente verso le giovani generazioni.

Il corso coniuga l’innovazione nelle metodologie di allenamento dei portieri con l’innovazione tecnologica di un campo in erba sintetica di ultima generazione con intaso in gomma riciclataha dichiarato Claudio Filippi. “Campi di questa qualità sono adesso utilizzati anche nei centri sportivi di club importanti, tra cui squadre di serie A come il Bologna, l’Atalanta e la Juventus, dato che la prestazione che si ha durante l’allenamento è molto simile a quella che si ha sull’erba naturale”.

I ragazzi e gli allenatori che parteciperanno al corso affronteranno lezioni in aula e poi una sessione di esercitazioni in campo insieme ai tecnici Marco Garofalo, Francesco Cioffarellie Vincenzo Saccoccio della SS Lazio, sotto la supervisione di Filippi. Il campo sarà suddiviso in 3 stazioni, con un tecnico di riferimento in ognuna e ogni stazione avrà una proposta di allenamento diversa dalle altre; ogni 30 minuti i giovani portieri ruoteranno in modo tale da poter svolgere tutte le esercitazioni previste.

Parate, rilanci, rinvii, prese, uscite, sono infatti i gesti tecnici alla base del ruolo del portiere. Ma il calcio moderno ha portato ad un’evoluzione nella tecnica e nel ruolo dell’estremo difensore, chiamato ad esempio a partecipare sempre di più anche alla fase di impostazione offensiva della squadra. Per questo è necessaria una formazione costante, sin da giovani: non solo allenamento tecnico ma una preparazione che riesca a simulare il più possibili le reali dinamiche di gioco.

Poterlo fare su un campo di ultima generazione con gomma riciclata è un valore aggiunto per i ragazzi, per il mondo dello sport e per l’ambiente.

Il programma della giornata a questa pagina: leggi

Pubblicato il

Jgoalkeeper 2018: la prima puntata con il Filippi Push

La sagoma nuova che abbiamo introdotto, l’abbiamo realizzata insieme alla ditta Air-Body di nazionalità tedesca. In realtà è una sagoma gonfiabile con le maniglie. Questo ci torna utile in diverse situazioni: come oppositore nei contrasti con lo scopo di simulare nell’uscita alta la possibilità con uno scontro con gli avversari. Oppure tante volte in una situazione di cross c’è un attaccante che salta non colpisce la palla e quindi il portiere deve essere attento a valutare la traiettoria ma anche il movimento degli attaccanti. Questo tipo di sagoma è uno strumento anche per quello. L’abbiamo usata anche per simulare quelle punizioni che sono a rientrare verso la porta e dove gli attaccanti arrivano tutti verso la porta e talvolta toccano e non toccano la palla e spesso la palla finisce in porta. Per questo genere si situazioni abbiamo messo appunto questo strumento che secondo me è assolutamente prezioso“. Claudio Filippi

Ricordiamo a tutti i lettori che Sabato 9 Giugno 2018 presso il centro sportivo “Fulvio Bernardini” Via dell’Acqua Marcia, 51, 00158 Roma RM, ilnumero1.it in collaborazione con Ecopneus e Uisp Roma presenteranno il convegno “Dall’allenamento del portiere nell’attività di base all’alta specializzazione”. Tra i relatori Claudio Filippi (Juventus FC) “L’allenamento del più grande portiere del mondo” e Marco Garofalo (SS Lazio) “L’attività motoria e l’addestramento tecnico del giovane portiere“. L’evento sarà gratuito e per un numero ristretto di persone. Coloro che vorranno partecipare dovranno effettuare l’iscrizione sul blog nei prossimi giorni. Tutti i dettagli a questa pagina: https://www.ilnumero1.it/prodotto/dallallenamento-del-portiere-nellattivita-di-base-allalta-specializzazione-roma/

Guarda la seconda puntata

 

 

Pubblicato il

Karius, la solitudine del numero uno

Di Angelo Taglieri

Solo. Più del solito. E lo sai da subito, sin da quando decidi di volerlo fare: il portiere è solitudine. O meglio, “convivenza con te stesso”, che forse è ancora peggio. Hai tempo per pensare, riflettere, rimuginare. E non aiuta, quasi mai. Non scoprirai mai la generosità di un compagno che viene a raddoppiare quando sei in difficoltà, non comprenderai mai l’altruismo di un altro compagno nel servire l’assist al centravanti in difficoltà. Tu sei sempre lì, solo. Sulla linea di porta, forse qualche passo più avanti: se i tuoi compagni segnano si abbracciano tra di loro, tu sei troppo distante; ti giri verso i tuoi tifosi, più vicini, per cercare anche solo uno sguardo, ma “quelli” si abbracciano tra di loro. E resti solo. Se poi invece sbagli… Continua a leggere Karius, la solitudine del numero uno

Pubblicato il

Il portiere nell’attività di base – le capacità coordinative e la tecnica (Foto e Video)

Questi eventi sono possibili solo grazie all’energia che ci trasmettete. Grazie di cuore ai 44 presenti al centro sportivo del Chisola, al presidente e allo staff tecnico degli allenatori dei portieri per l’ospitalità. Ci avete fatto sentire a casa. Grazie ai nostri partner Capox e ai portieri . A Il Nuovo Calcio,  Youcoach e a Luca Forti per le foto. Infine grazie ai relatori Marco Garofalo, Daniele Borri e al Mister Claudio Filippi per la sua preziosa presenza e per le belle parole in nostro supporto.

Di seguito i video in diretta della dimostrazione in campo

Pubblicato il

La tecnica fra i pali con Filippi

di Sergio Baldini (Tuttosport 24-04-2018)

TORINO. Claudio Filippi in Europa è un allenatore molto stimato. A Torino, sponda Juventus, sbarcò nel 2010 mentre a Vinovo fin dal suo arrivo furono introdotti metodi di allenamento innovativi con strumenti altrettanto rivoluzionari come la macchina spara-palloni. Il responsabile dei portieri bianconeri sarà protagonista di un seminario: appuntamento fissato per il 14 maggio alle 9.45 al Chisola di Vinovo per discutere sul tema “Il portiere nell’attività di base. Le capacità coordinative e la tecnica”. Sarà l’occasione per dibattere su un argomento che sta riscuotendo un interesse sempre maggiore fra gli appassionati, a maggior ragione perché agli aspetti teorici saranno alternate situazioni pratiche sul campo. All’appuntamento prenderanno parte, tra gli altri, Marco Garofalo in qualità di preparatore dei portieri del settore giovanile della Lazio e Daniele Borri, allenatore dei portieri dell’Under 14 juventina.

Pubblicato il

Julio Cesar: “Romario e Messi, triplete e lacrime è stato un sogno”

di Andrea Elefante (Gazzetta dello Sport)

IL PORTIERE CHE HA VINTO TUTTO CON L’INTER SABATO DICE ADDIO AL CALCIO: «VORREI TORNARE A MILANO PER VEDERE I NERAZZURRI IN CHAMPIONS: PRESTO, SPERO»

Sabato sera a Rio de Janeiro, mezzanotte a Milano. Seconda giornata del Brasileirão, la prima in casa del Flamengo, contro l’America Mineiro: il Maracanã si alzerà in piedi e Julio Cesar si siederà un’altra volta sulle ginocchia, come ha sempre fatto per schiacciare un’emozione, prima di chiudere l’ultima porta di una carriera lunga vent’anni abbondanti: «L’ultima partita, sì: sarà meraviglioso, ma finisce un pezzo della mia vita». E un altro pezzo dell’Inter del Triplete dice addio al calcio. Continua a leggere Julio Cesar: “Romario e Messi, triplete e lacrime è stato un sogno”

Pubblicato il

L’allenamento tecnico e coordinativo del giovane portiere nel calcio moderno – Le foto e i video

Il seminario del 19 Marzo 2018 è stato un grande momento di crescita e confronto. Un ringraziamento particolare ai tecnici Marco Garofalo, Daniele Borri e Manuel Amoroso ed alle loro società di appartenenza (Lazio, Juventus e Inter) per la disponibilità espressa. Alla polisportiva Cimiano per l’ospitalità, a Luca Forti per le foto ed ai prodotti di abbigliamento tecnico Capox. Infine a tutti i partecipanti che siete il cuore e l’anima di questi eventi. Tra gli iscritti allenatori dei portieri tesserati con le società professionistiche di Chievo Verona, Inter e Atalanta. Per tutti coloro che se lo sono persi vi informiamo che sono aperte le iscrizioni per il seminario a Torino. Vi aspettiamo.