Pubblicato il

Julio Cesar: “Romario e Messi, triplete e lacrime è stato un sogno”

di Andrea Elefante (Gazzetta dello Sport)

IL PORTIERE CHE HA VINTO TUTTO CON L’INTER SABATO DICE ADDIO AL CALCIO: «VORREI TORNARE A MILANO PER VEDERE I NERAZZURRI IN CHAMPIONS: PRESTO, SPERO»

Sabato sera a Rio de Janeiro, mezzanotte a Milano. Seconda giornata del Brasileirão, la prima in casa del Flamengo, contro l’America Mineiro: il Maracanã si alzerà in piedi e Julio Cesar si siederà un’altra volta sulle ginocchia, come ha sempre fatto per schiacciare un’emozione, prima di chiudere l’ultima porta di una carriera lunga vent’anni abbondanti: «L’ultima partita, sì: sarà meraviglioso, ma finisce un pezzo della mia vita». E un altro pezzo dell’Inter del Triplete dice addio al calcio. Continua a leggere Julio Cesar: “Romario e Messi, triplete e lacrime è stato un sogno”