Posted on Lascia un commento

Il T90 Ascente e i test della Nike

Per promuovere il suo nuovo pallone, la Nike ha introdotto una serie di iniziative presso le sue società caclistiche più importanti (Juventus, Manchester, Arsenal, Barcelona). L’inizitiva prevede una serie di test da parte dei calciatori e il nuovo pallone T90 Ascente, in verità i test non sono altro che allenamenti dello staff tecnico di ogni squadra e qualche giochino già applicato negli spot della nike (colpire la traversa). I risultati(?) sono disponibili sul loro blog, peccato che si limitino alle condizioni del tempo e alla descrizione degli esercizi..

Arsenal

Barcelona

Juventus

Posted on Lascia un commento

Il nuovo pallone della Serie A 2009/2010

Nuova stagione, nuovo pallone. I 3 campionati Europei (Premier League inglese, Liga spagnola e Serie A italiana) hanno presentato ormai da tempo il nuovo e tecnologico pallone della stagione 2009/2010, il Nike T90 Ascente. Con molta probabilità i portieri lo odieranno, gli attaccanti lo ameranno.

Gli ingegneri della Nike, infatti lo definiscono: “360 Sweet Spot, Longer Range, Increased Visibility, Higher Accuracy and Greater Speed”. Analizziamoli uno per uno:

360 Sweet Spot – si riferisce al modo in cui il pallone reagisce quando viene calciato. Normalmente un normale pallone reagisce solo sulla (e in prossimità) superficie d’impatto, mentre il T90 Ascente reagisce in modo da distribuire la forza su tutto il pallone . Questo nuovo modo di  distribuzione delle forze permette una maggiore velocità e precisione ( l’effetto di pallone volante sparirà?)

Longe Range – Il pallone è stato costruito utilizzando 3 strati (l’ultimo sembra quello di una pallina da golf) e questo permette al pallone di raggiungere di 2 lunghezze maggiori rispetto ai precedenti modelli (sempre costruiti dalla Nike)

Increased Visibility – Questo nuovo modello è stato costruito in modo tale da  creare uno “sfarfallio” quando la palla gira, teoricamente dovrebbe essere più visibile all’occhio umano escludendo così quei terribili mal di testa che provocavano i primi modelli (ricordate il primo pallone Nike, giallo con le strisce?) e soprattutto quello della Diadora targato Roma, così fastidioso da interrompere la produzione e l’utilizzo. Una curiosità, l’immagine che vedete qui sotto si riferisce ad una telecamerea di un famoso videogame (Half Life 2), notate qualcosa di simile?

Higher Accurancy and Greater Speed – L’ultimo aspetto ci permette di riflettere su differenti aspetti, tra cui chiaramente tiri più veloci e gioco più veloce (la nike lo ha definito più veloce dell’8% rispetto al modello precedente). Questo particolare è dovuto sempre ai 3 strati che rivestono il T90.

Infine, per maggiori informazioni sono disponibili 2 video che descrivono il T90 Ascente, il primo si riferisce a quello mostrato sul blog della Nike, il secondo invece alla presentazione nella Liga Spagnola.