Posted on Lascia un commento

Un rigorista su quattro fa cilecca

Lo studio sui tiri dagli undici metri svela dati sorprendenti: dal 95% di penalty segnati nel 1992 ora si è scesi fino al 75%. In Italia sono raddoppiate le parate dei portieri!

Di Massimo Vitelli, IlTempo

Uno contro l’altro. Undici metri di distanza ed un pallone come arma. Il calcio di rigore trasforma per un momento uno sport di squadra in uno in individuale. Il frastuono dello stadio si spegne lasciando spazio e tempo ad un silenzio d’attesa. Poi il fischio dell’arbitro. Tutti gli occhi puntati sul duello, qualche istante e ci sarà il verdetto senza appello, che distribuirà gioia e amarezza in parti uguali. Continua a leggere Un rigorista su quattro fa cilecca