Posted on Lascia un commento

L’imprendibile Jabulani: il tiro sfida la fisica

Cliccka per vedere il filmato

È stato il protagonista degli ultimi Mondiali insieme alle vuvuzelas: lo Jabulani, il pallone di Sudafrica 2010, torna a fare discutere per le sue traiettorie incontrollabili. All’Estadio do Dragão è di scena Porto-Maritima. Freddy Guarín, centrocampista della squadra locale, infiamma il pubblico con una rete da 40 metri. Merito di una conclusione di destro che assume un effetto molto strano, che stupisce anche lui

Posted on Lascia un commento

Brazuca, niente più maledette!

http://youtu.be/FqlsKBPtV2Q

Secondo lo studio di un ricercatore della Sheffield University, pubblicato sul magazine online inglese The Conversation, Brazuca, il pallone ufficiale di Brasile 2014, presenta diverse migliorie rispetto al suo predecessore, il criticatissimo Jabulani, che garantiranno una traiettoria più “regolare” dei tiri anche a basse velocità.
Come? Il pallone di Rio avrà cuciture più lunghe e più profonde rispetto al pallone di Sudafrica 2010 il cui vero tallone di Achille non era il peso, di 25g superiore al minimo consentito, ma la superficie eccessivamente liscia. Continua a leggere Brazuca, niente più maledette!

Posted on Lascia un commento

Il nuovo pallone è da supermercato? (!) L’opinione ai fisici

Cliccka per ingrandire

I fisici dell’università di Adelaide in Australia, hanno aggiunto ulteriore peso ai timori già manifestati da alcuni portieri, come i più grandi Buffon, Julio Cesar, Casillas che lo hanno definito indecente. Continua a leggere Il nuovo pallone è da supermercato? (!) L’opinione ai fisici

Posted on Lascia un commento

Il nuovo pallone è da supermercato!

Arrivano i primi giudizi da parte dei portieri sul nuovo pallone dei mondiali 2010. Dopo aver ascoltato l’Adidas ( “pallone più facile per i portieri“), è il turno di Marchetti:

“In altura qualche problemino in più c’è, però abbiamo provato il pallone della Puma, il pallone della Nazionale e abbiamo notato che la differenza la fa il materiale e la tipologia del pallone, più che l’altura. Le caratteristiche di questo pallone, lo rendono più veloce e più sensibile ai cambi di direzione. Questo significa che bisogna essere pronti a qualsiasi traiettoria, che ci saranno difficoltà maggiori, ma il pallone è quello. Se sarebbe opportuno un consulto tecnico con noi portieri prima della scelta? Sì, penso che sarebbe giusto confrontarsi con chi ha a che fare con i nuovi palloni. Sicuramente saranno stati testati dai giocatori, ma sarebbe opportuno farlo analizzare anche da un rappresentante dei portieri” [Fonte]

A pochi giorni dei vari ritiri delle nazionali, anche Julio Cesar e Iker Casillas hanno espresso il loro parare.

Continua a leggere Il nuovo pallone è da supermercato!

Posted on Lascia un commento

Dentro il nuovo pallone dell’Adidas: Più facile per i portieri!(?)

Il nuovo pallone sarà "amichevole" per i portieri!

Qualche giorno fà abbiamo parlato del nuovo pallone dei mondiali, ora è sbucato fuori questo documento dove viene riportato la semplicità di presa da parte dei portieri. Grazie alla sua struttura (una sorte di nido d’ape) e la mancanza totale di cuciture, Jubilani è molto più semplice nella presa.. sempre che il pallone giunga nelle mani del portiere! Continua a leggere Dentro il nuovo pallone dell’Adidas: Più facile per i portieri!(?)

Posted on Lascia un commento

Il pallone del mondiale: Adidas world cup 2010

Notate qualche somiglianza?!
Notate qualche somiglianza?!

Considerato il più rotondo si sempre – Jabulani – sarà il pallone del mondiale Sudafrica 2010. Dal 1970 il pallone dei Mondiali lo realizza l’Adidas e gli esperti assicurano che, oltre ad offrire prestazioni eccezionali, questo è «il più rotondo di sempre». Il disegno ricorda lo stadio in cui verrà disputata la finale; è realizzato con 11 colori ed è composto da solo 8 pannelli termosaldati e precedentemente modellati in forma sferica. Grazie poi al nuovo profilo denominato «grip ‘n groove» – sviluppato dall’azienda tedesca – viene garantito un livello di equilibrio e stabilità eccezionale che permetteranno di migliorare la precisione nei tiri e un controllo perfetto in tutte le condizioni di gioco. Il nome scelto è «Jabulani», un termine della popolazione zulu che significa «festeggiare».

Continua a leggere Il pallone del mondiale: Adidas world cup 2010