Posted on Lascia un commento

IFFHS, è Neuer il miglior portiere del 2016. Buffon allunga il suo record

L’IFFHS (International Federation of Football History and Statistics) ha stilato come di consueto una classifica annuale per assegnare il primato al miglior portiere del 2016. E per il quarto anno consecutivo a vincere è stato Manuel Neuer, al primo posto con 151 punti. Secondo posto per Gigi Buffon (l’unico ad averne collezionato 5), con 91, mentre al terzo posto si è classificato Rui Patricio, campione d’Europa con il Portogallo. Dunque, dopo Bundesliga, Coppa di Germania e Supercoppa arriva una gioia personale per il portiere del Bayern Monaco. Il Capitano della Juventus e della Nazionale,  il quale detiene il record di presenze consecutive nei primi 10 classificati (da 17 anni, dal 1999 al 2015) in classifica, è secondo nella classifica generale con 4 vittorie. In basso la classifica del 2016 e quella generale.

[Fonte]

La classifica completa:

  1. Manuel Neuer (Germania/Bayern Munich): 156 punti
  2. Gianluigi Buffon (Italia/Juventus): 91
  3. Rui Patricio (Portogallo/Sporting): 50
  4. Claudio Bravo (Cile/Barcelona/City): 45
  5. David de Gea (Spagna/Manchester Utd): 37
  6. Jan Oblak (Slovenia/Atletico Madrid): 31
  7. Hugo Lloris (Francia/Tottenham): 29
  8. Keylor Navas (Costa Rica/Real Madrid): 18
  9. Thibaut Courtois (Belgio/Chelsea): 13
  10. Denis Onyango (Uganda/Mamelodi Sundowns): 5

Classifica Generale:

zenga_portiere_dellanno_iffhs

  1. Iker Casillas (Spagna) 5
  2. Gianluigi Buffon (Italia), Manuel Neuer (Germania) 4
  3. Oliver Kahn, José Luis Chilavert (Paraguay), Walter Zenga (Italia) 3
  4. Peter Schmeichel 2 (Danimarca)
  5. Michel Preud’homme (Belgio), Andreas Köpke (Germania), Fabien Barthez (Francia), Petr Čech (Repubblica Ceca), Jean-Marie Pfaff (Belgio), Rinat Dasaev (Unione Sovietica) 1

Posted on Lascia un commento

Martin Hansen: Quando il portiere diventa goleador

Il tacco volante di Martin Hansen contro il PSV Eindhoven è solo l’ultima perla. Da Chilavert ai nostri Rampulla, Taibi e Amelia. I bomber coi guantoni. Continua a leggere Martin Hansen: Quando il portiere diventa goleador

Posted on Lascia un commento

Piacere, portiere e bomber. Quando il gol indossa i guantoni

Butt a segno contro la Juve con il Bayer Leverkusen. Epa
Butt a segno contro la Juve con il Bayer Leverkusen. Epa

Con quello di Bolat dello Standard Liegi si allunga la serie dei n.1 andati a segno. Pochissimi su azione, molti di più su calci da fermo; come il tedesco Butt, che alla Juve ha segnato tre volte in Champions con tre squadre diverse. Nessuno, comunque, ha fatto meglio di Rogerio Ceni e Chilavert. Il paraguaiano, poi, è l’unico ad aver realizzato una tripletta.

Continua a leggere l’articolo originale.