Pubblicato il Lascia un commento

La costruzione del gioco: “L’evoluzione del portiere tra mode, principi e tradizione”

di Stefano Baroncini e Daniele Borri

La gestione del pallone con i piedi per il portiere ha sempre rappresentato e tuttora rappresenta, una specifica del ruolo in continua evoluzione. Il primo grande cambiamento risale al 1992 con l’introduzione della regola che, su di un retropassaggio effettuato con il piede da parte di un compagno, nega al portiere la possibilità di impossessarsi del pallone con le mani. Da quel momento, tutto è cambiato. 

Luca Marchegiani, spiega senza particolari giri di parole, quanto questa novità regolamentare ha rappresentato un vero e proprio shock per i portieri del tempo: “Per me è stato drammatico! Non ho mai avuto la giusta attitudine al gioco con i piedi. Nella mia vita, è stata la prima volta che ho calciato una rimessa dal fondo.” È evidente come la prestazione dei numeri uno e di conseguenza anche le proposte di allenamento si modificarono per far fronte a questo grande cambiamento.

Continua a leggere La costruzione del gioco: “L’evoluzione del portiere tra mode, principi e tradizione”
Pubblicato il Lascia un commento

Scouting del portiere: alla ricerca del talento

di Daniele Borri e Marco Borri

In questi anni si è scritto molto sullo scouting dei calciatori di movimento, ma meno è stato fatto per la figura del portiere. Quello dell’osservazione dei numeri uno è un ramo del settore che lascia ancora spazio ad approfondimenti e sviluppi. 

Quello del portiere è un ruolo molto particolare, si tratta di “uno sport nello sport”, una disciplina individuale all’interno di un contesto di squadra, che per questo necessita di competenza specifica da parte di chi osserva. 

Con questo articolo vogliamo cercare di offrire alcuni spunti per rendere il più oggettivo e pratico possibile il lavoro di chi osserva, senza dimenticare l’importanza della “sensibilità ” dell’osservatore che è fondamentale.

Non esiste la formula del talento e riconoscerlo in uno sport situazionale come il calcio, in un ruolo come quello del portiere è ancora più complicato. Solo uno gioca in porta, il portiere non è duttile diversamente da quanto accade per altri ruoli. Solo questo rende l’idea di quanto per un portiere  sia molto più complesso emergere e, allo steso tempo, quanto sia “spietata” e complessa la selezione (anche in relazione alla continua evoluzione di questo sport).

Continua a leggere Scouting del portiere: alla ricerca del talento
Pubblicato il Lascia un commento

La preparazione della partita del portiere. Dall’analisi video all’allenamento

di Daniele Borri

La preparazione delle partite attraverso lo studio degli avversari è un aspetto che da decenni caratterizza le settimane di lavoro dei portieri e dei loro allenatori. Da questa analisi infatti, si possono trarre informazioni utili dalle quali costruire esercitazioni specifiche per la settimana di preparazione alla partita oltre che realizzare una presentazione video da poter condividere con il gruppo portieri prima della gara.
In passato quando non vi era la possibilità di procurarsi video perché inesistenti, l’analisi veniva spesso svolta spontaneamente dai portieri, i quali utilizzando riviste come “Il Calcio Illustrato” o “Il Guerin Sportivo”, si annotavano tutte le possibili informazioni che potevano essergli utili nel corso della stagione. Questa sorta di archivio personale veniva realizzato settimanalmente leggendo i tabellini e le varie informazioni che mettevano in evidenza le caratteristiche dei calciatori, tra le quali rigori e calci di punizione.
I portieri si trovavano così ad avere un proprio database che sfogliavano durante la settimana precedente il match, andando quindi a verificare se per caso nella distinta avversaria fosse presente qualche giocatore da loro annotato.
Con il passare del tempo le cose sono notevolmente cambiate. Oggi infatti, questo compito non è più svolto esclusivamente dai portieri, ma anche dai rispettivi allenatori di portieri che già intorno agli anni ’80 e ’90 iniziarono ad analizzare le prime immagini attraverso VHS per poi passare all’utilizzo dei DVD fino ad arrivare negli anni duemila “l’era digitale”, quindi all’utilizzo di piattaforme come ad esempio Wyscout .
Queste piattaforme per coloro che ne sono in possesso consentono un rapido accesso ad immagini video permettendo un più pratico approccio al lavoro rispetto al passato.

Continua a leggere La preparazione della partita del portiere. Dall’analisi video all’allenamento

La formazione del portiere – Dall’attività di base alla prima squadra

ilnumero1.it blog specializzato sul mondo del portiere, in collaborazione con Ecopneus, organizza il seminario previsto per il giorno Venerdì 7 Giugno 2019 a Zingonia (BG) presso il centro sportivo dell’Atalanta dalle ore 09.30 alle ore 17.15. L’incontro vedrà un’alternanza di momenti teorici e dimostrazioni pratiche.

I RELATORI

Giorgio Frezzolini (Atalanta), è un allenatore dei portieri dell’Atalanta Primavera. Nella società Bergamasca ricopre anche il ruolo di responsabile degli allenatori dei portieri del settore giovanile. Conclusa la carriera da calciatore, lavora a Bergamo dal 2015 e nel 2016 consegue la licenze di allenatore dei portieri professionista a Coverciano. Relatore in diversi convegni organizzati da Apport.

Lorenzo Squizzi (AC Chievo Verona), all’inizio della stagione 2014-2015 gli viene affidato il ruolo di preparatore dei portieri nelle giovanili del Chievo. Dopo l’esonero di Corini da allenatore della prima squadra clivense, diventa l’allenatore dei portieri della prima squadra e il responsabile degli allenatori dei portieri del settore giovanile. E’ in possesso della licenza come allenatore dei portieri professionista. Relatore in diversi convegni organizzati da Apport.

Marco Garofalo (SS Lazio), ricopre il ruolo di allenatore dei portieri per le categorie U14 e U13 presso la società  biancoceleste. Precedentemente allenatore dei portieri nel settore giovanile della Tor tre test, Lodigiani, Monterosi (Juniores nazionale) e nelle prime squadre di Serie D nella regione Lazio. Laurea magistrale in scienze e tecniche dello sport, licenze UEFA B e di allenatore dei portieri professionista, partecipa come relatore al congresso internazionale organizzato dalla società di calcio Academica di Coimbra (Portogallo), ad uno stage formativo organizzato da Apport e a diversi seminari organizzati dal blog ilnumero1.it

[ngg src=”galleries” ids=”26″ display=”basic_slideshow”]L’organizzazione, si avvarrà di un partner d’eccellenza: Ecopneus, società senza scopo di lucro per il rintracciamento, la raccolta, il trattamento e il recupero dei Pneumatici Fuori Uso (PFU). L’azienda, leader nel settore, è la figura che ha permesso la costruzione dei campi in sintetico di ultima generazione presso i centri sportivi del Bologna FC e dell’Atalanta Bergamasca calcio. L’azienda, attraverso il nostro evento, promuoverà inoltre una campagna di sensibilizzazione rivolta all’opinione pubblica sul tema dell’ambiente e sulla validità delle realizzazioni di campi in erba sintetica di nuova generazione, con l’utilizzo sicuro di prodotti di riciclo, come i pneumatici.

Programma della giornata:

09.30 Accettazione
10.00 Referente Atalanta
10.15 Giovanni Corbetta (Direttore generale Ecopneus) – Sala stampa
10.30 Ospite a sorpresa
10.45 Marco Garofalo (SS Lazio), “Un occhio al passato e un tuffo nel moderno – il legame tra coordinazione e tecnica” – Sala congressi
11.30 Coffe break – Ristorante
11.45 Giorgio Frezzolini (Atalanta Primavera) – “Presa e deviazione nella parata in tuffo” – Sala congressi
12.30 Lorenzo Squizzi (AC Chievo Verona), “Dalla partita alla seduta di allenamento” – Sala congressi 
13.15 Pranzo – Ristorante
14.30 1VS1 – Campo
14.45 Marco Garofalo (SS Lazio) “Le traiettorie nel gioco aereo” – Campo
15.30 Giorgio Frezzolini (Atalanta Primavera) “La parata in tuffo” – Campo
16.15 Lorenzo Squizzi (AC Chievo Verona), “Allenare in situazione” – Campo
17.00 Domande del pubblico – Campo
17.15 Fine

Il coffe break, il pranzo è offerto da noi. In omaggio il libro “La Tecnica Del Portiere” di Claudio Filippi e Daniele Borri.

Pubblicato il Lascia un commento

Il portiere nell’attività di base – le capacità coordinative e la tecnica (Foto e Video)

Questi eventi sono possibili solo grazie all’energia che ci trasmettete. Grazie di cuore ai 44 presenti al centro sportivo del Chisola, al presidente e allo staff tecnico degli allenatori dei portieri per l’ospitalità. Ci avete fatto sentire a casa. Grazie ai nostri partner Capox e ai portieri . A Il Nuovo Calcio,  Youcoach e a Luca Forti per le foto. Infine grazie ai relatori Marco Garofalo, Daniele Borri e al Mister Claudio Filippi per la sua preziosa presenza e per le belle parole in nostro supporto.

Di seguito i video in diretta della dimostrazione in campo

Pubblicato il Lascia un commento

La tecnica fra i pali con Filippi

di Sergio Baldini (Tuttosport 24-04-2018)

TORINO. Claudio Filippi in Europa è un allenatore molto stimato. A Torino, sponda Juventus, sbarcò nel 2010 mentre a Vinovo fin dal suo arrivo furono introdotti metodi di allenamento innovativi con strumenti altrettanto rivoluzionari come la macchina spara-palloni. Il responsabile dei portieri bianconeri sarà protagonista di un seminario: appuntamento fissato per il 14 maggio alle 9.45 al Chisola di Vinovo per discutere sul tema “Il portiere nell’attività di base. Le capacità coordinative e la tecnica”. Sarà l’occasione per dibattere su un argomento che sta riscuotendo un interesse sempre maggiore fra gli appassionati, a maggior ragione perché agli aspetti teorici saranno alternate situazioni pratiche sul campo. All’appuntamento prenderanno parte, tra gli altri, Marco Garofalo in qualità di preparatore dei portieri del settore giovanile della Lazio e Daniele Borri, allenatore dei portieri dell’Under 14 juventina.

Pubblicato il Lascia un commento

L’allenamento tecnico e coordinativo del giovane portiere nel calcio moderno – Le foto e i video

Il seminario del 19 Marzo 2018 è stato un grande momento di crescita e confronto. Un ringraziamento particolare ai tecnici Marco Garofalo, Daniele Borri e Manuel Amoroso ed alle loro società di appartenenza (Lazio, Juventus e Inter) per la disponibilità espressa. Alla polisportiva Cimiano per l’ospitalità, a Luca Forti per le foto ed ai prodotti di abbigliamento tecnico Capox. Infine a tutti i partecipanti che siete il cuore e l’anima di questi eventi. Tra gli iscritti allenatori dei portieri tesserati con le società professionistiche di Chievo Verona, Inter e Atalanta. Per tutti coloro che se lo sono persi vi informiamo che sono aperte le iscrizioni per il seminario a Torino. Vi aspettiamo.

Il portiere nell’attività di base – le capacità coordinative e la tecnica

In un tempo non troppo lontano la pigrizia motoria era una cosa rara.
Erano invece ricorrenti le attività di gioco nel cortile, il rincorrersi, saltare la corda, lanciarsi la palla.

Lo sviluppo delle capacità motorie avveniva tramite il gioco di strada, permettendo così lo sviluppo armonico involontario del corpo e le relazioni sociali, di cooperazioni e convergenze di energie mirate ad un fine comune. Non esistevano le scuole sportive, abbinate all’istruzione però iniziative come i giochi della gioventù che aumentavano il regolare sviluppo motorio.

Oggi ci si è ridotti all’immobilità della casa e, secondo un rapporto di Eurydice, l’Italia è fanalino di coda tra i paesi dell’Unione Europea per le ore di educazione fisica a scuola. In questo scenario, che poco valorizza gli sport in generale, come bisogna comportarsi nello specifico trattando la figura del portiere nell’attività di base? Quali sono gli obiettivi da perseguire?

Avremo modo di discuterne insieme, Lunedì 14 Maggio con i nostri relatori Marco Garofalo (SS Lazio) e Daniele Borri (Juventus FC) e il nostro ospite d’onore Claudio Filippi (Juventus FC).

ilnumero1.it, blog specializzato sul mondo dei portieri di calcio, intende organizzare un momento di formazione sull’allenamento nel calcio giovanile attraverso uno stage professionale per allenatori dei portieri. La redazione mette a disposizione il proprio know how nell’offerta di eventi specifici sulle tecniche innovative di allenamento del portiere, che prevedono momenti di formazione in aula e in campo. Il seminario “Il portiere nell’attività di base – le capacità coordinative e la tecnica” è previsto per la giornata di Lunedì’ 14 Maggio 2018 presso l’Associazione Sportiva Dilettantistica Chisola Calcio, Via del Castello,  10048 Vinovo TO. L’incontro vedrà un’alternanza di momenti teorici e dimostrazioni pratiche.

Il coffe break e il pranzo sono inclusi nel prezzo.

Il programma della giornata:

09.45 Accettazione
10.15  Claudio Filippi (Juventus FC) – Messaggio di benvenuto
10.30 Marco Garofalo (SS Lazio), “L’apprendimento motorio e la tecnica nel gioco aereo” – Sala riunione
11.15 Coffe break – Ristorante
11.30 Daniele Borri (Juventus FC), “La tradizione oltre il tempo del portiere nell’attività di base” – Sala riunione
12.15 Pranzo – Ristorante
14.00 Daniele Borri (Juventus FC), La tecnica del portiere: il valore della didattica nell’attività di base – Campo
14.30 Marco Garofalo (SS Lazio) Il gioco aereo: la didattica nelle uscite alte  – Campo
15.00 Domande del pubblico
15.30 Fine

Con l’acquisto del prodotto, acconsentirai:

      • al trattamento dei miei dati personali e dichiaro di avere ricevuto le informazioni di cui all’art. 13 del D.lgs. 196/2003 per l’espletamento di tutte le attività strumentali alla realizzazione delle finalità istituzionali, compresa la diffusione (anche a mezzo stampa o televisione) delle informazioni relative agli allenamenti e alle competizioni organizzate ed esiti delle stesse ed in particolare autorizzo, altresì, al trattamento ed alla pubblicazione, per soli fini istituzionali, di fotografie ed immagini atte a rivelare la mia identità attraverso internet, riviste ed altre pubblicazioni, riguardo ai diritti da me riconosciuti dalla legge ex art. 7 D.lgs. 196/2003;

Con l’acquisto del prodotto, acconsentirai inoltre, all’esonero di responsabilità:

    • il blog ilnumero1.it e i titolari dello stesso sono esonerati da qualsiasi responsabilità, diretta e indiretta, civile e/o penale per danni a persone e/o cose relativi allo svolgimento e/o alla partecipazione del seminario “Il portiere nell’attività di base – le capacità coordinative e la tecnica” ed in particolare da qualsivoglia responsabilità derivante da eventuali infortuni dovessero occorre ai partecipanti durante gli allenamenti per loro o per altrui negligenza, ivi compresi eventuali furti di oggetti denaro e indumenti, lasciati incustoditi senza diritto di rivalsa alcuno.

Per questo genere di prodotto non è prevista la fattura.