Pubblicato il

Jgoalkeeper – le palle alte nel gioco aereo

Abbiamo fatto un’esercitazione di attacco alla palla perché era propedeutico all’esercizio successivo.

Il portiere posizionato al centro della porta doveva anticipare in tuffo un pallone che lanciavo più o meno velocemente e il portiere doveva anticipare chiaramente la sagoma. L’esercizio successivo aveva come tema sia l’anticipo in tuffo della sagoma che l’anticipo su palla alta della seconda sagoma quella centrale. Questo è un esercizio dove il portiere è molto sollecitato perché non può anticipare il mio movimento, perché io lancio con la mano per cui posso cambiare anche all’ultimo istante, quindi lui: deve  avere la capacità di aspettare fino all’ultimo e poi letta la traiettoria della palla intervenire velocemente.

Di seguito il video integrale della trasmissione JGoalkeeper andato in onda con il mister Claudio Filippi, Daniele Borri e i portieri della Juventus Gianluigi Buffon, Neto ed Emil Audero  Le parate con le sagome
Leggi anche: La tecnica del portiere e allenati con i tecnici del blog

La seconda parte del video è disponibile a questa pagina.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.