Posted on Lascia un commento

Jgoalkeeper: presa e destrezza

Come riesce il portiere a trattenere il pallone che gli sta sfuggendo dalle mani? L’estremo difensore percepisce la poca aderenza con il pallone e, con le dita, effettua dei movimenti fini ma decisi per evitare il distacco. Gli esercizi di manualità sono un ottimo strumento propedeutico per il gesto tecnico della presa e imparare a destreggiarsi con l’oggetto di gioco è un’attività che dipende dalla capacità coordinativa occupo-manuale. Tutte le attività sportive di coordinazione ovulo-manuale sono open skill.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Da grandi azioni derivano grandi capacità 😜 #ilnumero1 #goalkeeper #portiere #golie #portero #howard #buffon

Un post condiviso da Marco Garofalo (@marcogflo) in data:

In definitiva, le mani del portiere sono come quelle di un chirurgo. Mani rozze pregiudicano il gesto tecnico della presa (leggi anche: https://www.ilnumero1.it/la-presa-alla-figura/). Continua a leggere Jgoalkeeper: presa e destrezza

Posted on Lascia un commento

Jgoalkeeper 2018: la prima puntata con il Filippi Push

La sagoma nuova che abbiamo introdotto, l’abbiamo realizzata insieme alla ditta Air-Body di nazionalità tedesca. In realtà è una sagoma gonfiabile con le maniglie. Questo ci torna utile in diverse situazioni: come oppositore nei contrasti con lo scopo di simulare nell’uscita alta la possibilità con uno scontro con gli avversari. Oppure tante volte in una situazione di cross c’è un attaccante che salta non colpisce la palla e quindi il portiere deve essere attento a valutare la traiettoria ma anche il movimento degli attaccanti. Questo tipo di sagoma è uno strumento anche per quello. L’abbiamo usata anche per simulare quelle punizioni che sono a rientrare verso la porta e dove gli attaccanti arrivano tutti verso la porta e talvolta toccano e non toccano la palla e spesso la palla finisce in porta. Per questo genere si situazioni abbiamo messo appunto questo strumento che secondo me è assolutamente prezioso“. Claudio Filippi

Ricordiamo a tutti i lettori che Sabato 9 Giugno 2018 presso il centro sportivo “Fulvio Bernardini” Via dell’Acqua Marcia, 51, 00158 Roma RM, ilnumero1.it in collaborazione con Ecopneus e Uisp Roma presenteranno il convegno “Dall’allenamento del portiere nell’attività di base all’alta specializzazione”. Tra i relatori Claudio Filippi (Juventus FC) “L’allenamento del più grande portiere del mondo” e Marco Garofalo (SS Lazio) “L’attività motoria e l’addestramento tecnico del giovane portiere“. L’evento sarà gratuito e per un numero ristretto di persone. Coloro che vorranno partecipare dovranno effettuare l’iscrizione sul blog nei prossimi giorni. Tutti i dettagli a questa pagina: https://www.ilnumero1.it/prodotto/dallallenamento-del-portiere-nellattivita-di-base-allalta-specializzazione-roma/

video

Guarda la seconda puntata

 

 

Posted on Lascia un commento

Jgoalkeeper – Il gioco aereo, seconda parte

Le prime esercitazioni che vedrete sono di riscaldamento, tieniamo sempre conto che i ragazzi nel pre allenamento hanno svolto un’attivazione piuttosto importante in palestra e quindi vedrete delle esercitazioni di avviamento con delle uscite alte con a seguito una palla rimbalzante dopo una giravolta e dopo una capovolta. Continua a leggere Jgoalkeeper – Il gioco aereo, seconda parte

Posted on Lascia un commento

Da Szczesny a Buffon, Pinsoglio svela il segreto dei portieri della Juve

di Giovanni Albanese (Tuttomercatoweb.com)

Una gran parata su Inglese (al 13’) con il Parma; e una su Allan (al 14’) con il Napoli. Poi gli altri prendono la scena, come spesso succede. Ma i due interventi compiuti da Szczesny sullo 0-0 nelle prime gare di campionato, classifica in mano, valgono almeno un pezzo di quel bottino pieno conquistato dalla Juventus. Il segreto di tale condizione raggiunta già all’inizio della stagione risponde come sempre al nome di Claudio Filippi, il preparatore dei portieri bianconeri.


video

É lui il maestro dei numeri uno, il più longevo dei collaboratori tecnici di Sarri per tempo di permanenza nel club. Classe 1965, romano: Filippi veste bianconero dal 2010, già dalla gestione Delneri. Al centro del progetto sia con Conte che con Allegri, successivamente, si ritrova quest’anno a lavorare nuovamente con Buffon, che ha mantenuto sul tetto del mondo nel suo ruolo per quasi un decennio, e Pinsoglio, che neanche due settimane lo ha indicato su Instagram: “Il miglior preparatore dei portieri!”.

Continua a leggere Da Szczesny a Buffon, Pinsoglio svela il segreto dei portieri della Juve
Posted on Lascia un commento

Parate amicizia e scherzi Juve, il clan dei portieri

di Paolo Pirisi (Tuttosport)

Szczesny, Buffon e Pinsoglio si allenano sempre insieme: ne è nato un club che si frequenta anche fuori dal campo

In ogni famiglia, esiste un capo. La cosiddetta persona che porta i pantaloni. Nel gruppo di portieri della Juventus l’identikit è presto fatto: Claudio Filippi, il preparatore apprezzato da tutti, considerato non solo un collaboratore tecnico, ma spesso persino un confidente, una persona con la quale potersi confrontare quotidianamente. L’armonia che si è creata giorno dopo giorno negli anni, sul campo, ha fatto sì che i numeri uno passati da Vinovo e dalla Continassa componessero una vera e propria famiglia. In cui tutti sono importanti. E tutti, allo stesso modo, indispensabili.

Continua a leggere Parate amicizia e scherzi Juve, il clan dei portieri